Il successo del noleggio a lungo termine: 30 mila italiani lo hanno già scelto

noleggio-auto-vantaggi.jpg

Negli ultimi tempi i dati relativi al settore automotive stanno chiarendo tutte le attuali preferenze degli italiani: gli automobilisti di oggi si avvicinano sempre di più alle nuove soluzioni di noleggio a lungo termine, preferendole al classico acquisto di una nuova vettura. Ecco perché oggi scopriremo i vantaggi per chi sceglie questa opzione e i dati più interessanti del settore.

Noleggio a lungo termine: i trend del mercato
Il trend del noleggio a lungo termine viene sostenuto e confermato dai dati di settore. Secondo il report prodotto da Confindustria e Aniasa, in Italia sono già presenti 30.000 automobilisti che hanno scelto questa opzione di mobilità.

Fra le altre cose, il 25% degli italiani conosce questa modalità di noleggio e il 10% si dice pronto a sperimentarla nel prossimo futuro. Il boom del long term rent è stato di recente alimentato dalle novità in termini di pacchetti offerti ai guidatori: questi sono diventati sempre più versatili e dunque in grado di andare incontro ad esigenze spesso molto diverse. Questo vale ad esempio nel campo della durata del contratto di noleggio (da pochi mesi fino ad arrivare a 48 mesi). D’altronde i vantaggi appartenenti al noleggio a lungo termine sono numerosi, e meritano di essere approfonditi in una sezione a parte.

Tutti i vantaggi portati dal noleggio auto a lungo termine
Come detto poco sopra, il noleggio a lungo termine presenta diversi benefit per il guidatore. Innanzitutto, al contrario di un’auto acquistata, non ci si deve preoccupare della svalutazione della vettura nel medio o lungo termine.

Inoltre, l’automobilista parte già da un’importantissima certezza in termini di costi: sa quello che andrà a spendere ogni mese e le rate non saranno soggette a variazioni, né ci saranno costi imprevisti. Il che permette ovviamente di gestire meglio i costi relativi alla propria auto.

Una ulteriore precisazione va fatta per i pacchetti: i contratti di noleggio long term prevedono infatti la formula “all inclusive”. I costi coprono voci quali il cambio delle gomme, la manutenzione, le riparazioni e persino il bollo e l’assicurazione.

Le auto concesse in noleggio sono nuove e dunque in condizioni eccellenti, cosa che aggiunge ulteriore pregio a questa opzione. Infine, le piattaforme online come automobile.it permettono oggi di confrontare anche le offerte di auto in noleggio a lungo termine: in altre parole, il paragone fra i prezzi dei pacchetti risulta oggi molto più comodo e trasparente che in passato, così che trovare la vettura più adatta alle proprie esigenze senza incappare in “fregature” è oggi alla portata di tutti – anche dei novizi di questa scelta.

I dati del mercato del noleggio a lungo termine
Le statistiche elaborate da Dataforce confermano che il mercato delle auto concesse con questa opzione di noleggio è cresciuto nell’ultimo anno del 21%. I primi tre mesi del 2018, poi, hanno portato una ulteriore crescita del +3,5%. Volendo concludere questa piccola sezione sui dati,  emerge che ad oggi il 28% del parco auto italiano è composto da vetture in noleggio a lungo termine, una formula che come abbiamo appena visto ha ottimi vantaggi sia per i professionisti che per i privati.